I modelli di poltrone Luigi XIV seguono quelli del periodo precedente o quello di Luigi XV. Sono generalmente differenziati da una decorazione più ricca in stile barocco o neoclassico.

Questo periodo corrisponde alla creazione di mobili in stile BOULLE, mobili con intarsio di legno e materiali preziosi. Questa intarsio si trova su alcune poltrone. I sedili si distinguono per le loro essenze, ma anche per la forma dei piedi in balaustra o dai piedi detto consolle.

Come è la poltrona Louis XIV

Lo schienale è alto, i grandi braccioli, i sedili spaziosi, sono rivestiti con tessuti lussuosi, spesso raffiguranti paesaggi e scene di quel tempo. È un complemento d'arredo risolutamente confortevole.

Non solo produciamo sedili, ma anche armadi, Cassettiere e tavoli, è uno stile ricco e ostentato.

Ora è difficile trovare poltrone Luigi XIV, gli oggetti d'antiquariato sono di solito completamente per ripristinare, gli animali al rivestimento sono diventati impossibili da trovare. L'arredamento è molto caricato, oggi è trascurato per modelli più moderni come la poltrona Louis XV Cabriolet.

Differenza Poltrona Louis XV e Luigi XVI 

Poltrone Louis XV hanno un sacco di curve, poltrone Louis XVI hanno una forma diritta e diritta.

I piedi di Luigi XVI sono dritti e scanalati, mentre sui modelli Luigi XV i piedi sono curvi e intagliati. 

Ci sono differenze tra ogni stile, se li conoscete non sarà in grado di sbagliare, queste tre epoche hanno prodotto posti molto diversi.